it en fr
 
  • Dernière newsletter
  • Archives
  • Iscrivez-vous à la newsletter
  •  
    *fr Lemon cure
    NEWSLETTER -  MAGGIO 2010
     
    [texte en italien]
    di Lisetta Landoni
    Carissimi, dopo la newsletter del mese scorso dedicata a Shankprakshalana, ho ricevuto numerose sollecitazioni a scrivere altro ancora sulle varie forme di purificazione indicate dallo Yoga, dalla medicina naturale e in particolare dalla fitoterapia Tradizionale.
    Ho pensato allora di parlarvi della “cura” dei limoni che molti di voi conoscono già e di cui mi sono occupata quando, professionalmente, dirigevo un giornale scientifico di erboristeria.
    Ho virgolettato la parola “cura” perché questa pratica non ha la pretesa di “guarire”, bensì di mantenere il nostro organismo in ordine quanto basta.


    Limoni per 40 giorni
    Si tratta di una sorta di “purga” che dura 40 giorni e che, tra i molti vantaggi, assicura un perfetto funzionamento dell’intestino (ci avevano detto che il limone “stringe”? Ebbene, no!).
    Il limone è il miglior amico del fegato e dell’intestino e la sua assunzione regolare favorisce le funzioni di uno in relazione all’altro.
    Ma, andiamo per ordine: procuriamoci anzitutto un gran quantità di limoni che abbiano tutti la stessa pezzatura, ovvero contengano la stessa quantità di succo; onde evitare, con la spremitura, una carenza o un eccesso di succo.
    Al mattino, a digiuno, spremo un limone, aggiungo la stessa quantità di acqua e lo bevo: dopo mezz’ora farò la mia solita colazione del mattino (alla fine preciserò cosa è bene evitare durante la “purga”).
    Farò la stessa cosa per i 2 giorni successivi.
    Per i 3 giorni successivi spremerò 2 limoni, sempre con pari quantità di acqua e secondo le medesime modalità.
    Poi, 3 limoni spremuti per 3 giorni.
    Poi 4 limoni per 3 giorni.
    Poi 5 limoni per 3 giorni.
    Poi 6 limoni per 3 giorni.
    Poi 7 limoni per 3 giorni.
    E, a questo punto, siamo al 21esimo giorno, siamo a metà dell’opera, e la “cura”procede a ritroso.
    Dunque 6 limoni per 3 giorni.
    Poi 5 limoni per 3 giorni.
    4 limoni per 3 giorno.
    3 limoni per 3 giorni.
    2 limoni per 3 giorni.
    1 limone per 3 giorni...
    Raccomandazione: ricordatevi sempre che la quantità di succo di limone deve essere pari all’acqua aggiunta ma, se per qualcuno il gusto è troppo aspro, mettete pure più acqua.
    Siamo al 40esimo giorno: la pelle è più luminosa, l’intestino funziona benissimo, si è modificata la qualità della saliva (più leggera e scorrevole), molti dolori muscolari e articolari si sono attenuati o scomparsi, l’umore è migliorato e anche il sonno è diventato più riposante.
    Occultamente si è modificato il ph del sangue :è meno acido (a dispetto del suo sapore aspro il limone è basico!).
    Grazie ai limoni, le intolleranze e le allergie perdono molta della loro virulenza e, complessivamente, noteremo un netto miglioramento di tutte le nostre funzioni vitali.

    Difficoltà e raccomandazioni
    Chi avesse seri problemi gastrointestinali o qualunque patologia importante, prima di intraprendere la cura dei limoni si consulti con il proprio medico.
    Anche quando tutto va per il meglio, quando si arriva a 6 -7 limoni con tutta quell’acqua in aggiunta, si può avvertire una sensazione di “sazietà” che toglie appetito:è evidente che stiamo assumendo una gran quantità di vitamina C e il nostro corpo avverte in misura ridotta gli stimoli della fame e le tentazioni della “gola”.
    Dunque, per tutta la durata della pratica, sarebbe bene evitare grassi e fritti, dolci, bevande gasate e alcoolici, un eccesso di carboidrati, salse.
    Moderazione in tutto.
    Se qualcuno, a un certo punto-magari a metà strada- volesse interrompere la cura, lo faccia pure: non succede nulla.
    Però, coloro che la portano fino in fondo, noteranno dei benefici indiscutibili che non si perderanno.
    Di solito, gli “affezionati” eseguono la cura 2 volte l’anno, a primavera e in autunno.
    E vi assicuro che si sta davvero bene.
    Lisetta

    Tags: purifications
     
     Newsletter précédente   Archives   Newsletter suivante 
     
     
     
    ACADEMIE /
    Surya Namaskar avec Lisetta Landoni
    toutes les news 
     
    Dernières Newsletter
    NEWSLETTER / Une nouvelle année de Yoga
    NEWSLETTER / Envie de vacances!
    NEWSLETTER / Comment aux Yoga Sutra de Patanjali - Samadhi Pada
    toutes les newsletter