it en fr
 
  • Hatha yoga
  • Asana del mese
  • Archivio asana
  • Formazione insegnanti
  • Anatomia
  •  
    La strada per diventare insegnanti
    Nello stesso spirito di comunicazione,condivisione e trasmissione di chi, a suo tempo, mi ha iniziata allo Yoga, vorrei manifestarvi il mio desiderio di portare avanti, in maniera allargata, un corso di formazione insegnanti. Questo, di fatto, già esiste, all'interno dell'Accademia di Kriya Yoga, e ha portato ottimi frutti, ovvero nuovi insegnanti che collaborano in maniera ineccepibile alle comuni attività. Nuovi Maestri, dunque.
    Queste considerazioni sono maturate nel corso di anni di esperienza e mi mettono nella condizione di rifiutare alcuni modelli proposti in altre sedi circa la distribuzione del tempo, il numero degli incontri nel corso dell'anno scolastico, la possibilità degli allievi di essere presenti con regolarità e altro ancora.
    Penso che un praticante che abbia già un po' di esperienza (e qui si apre una valutazione che va fatta caso per caso) debba mettere in preventivo 2/3 anni di pratica assidua nella Scuola stessa - in questo caso l'Accademia presenziando al maggior numero possibile di lezioni, 7 giorni su 7, e approfondendo giorno per giorno, con tenacia, i vari aspetti dello Yoga.Tutti ugualmente indispensabili in una formazione completa quale io desidero trasmettere.
    Solo così, però, come mi è stato insegnato, si ha la certezza di "fare qualcosa di bello e di buono". E questo è il motivo per cui noi dedichiamo tanto tempo all'insegnamento. Semplicemente perché amiamo il nostro "lavoro", ci crediamo e alcuni luminosi esempi ci hanno spinto in questa direzione.

    Quale proseguimento del corso di formazione insegnanti di Yoga che avviene già quotidianamente nell’Accademia con assoluta libertà di frequenza a tutte le lezioni, è stato previsto il seguente calendario di incontri straordinari:a completamento/ integrazione  e aperto comunque a tutti coloro che fossero interessati a seguire i vari argomenti proposti.
    Chi intendesse conseguire  il diploma di insegnante non può mancare ad alcun incontro e dovrà preparare una tesi finale secondo le direttive che verranno opportunamente indicate  a suo tempo.
    Il conseguimento del diploma avviene solo secondo il giudizio insindacabile della Direzione dell’Accademia dopo un’attenta valutazione della preparazione dell’allievo.

    29 gennaio 2012
    Ore 10: "Gli Shatkarma", le sei pratiche di pulizia /purificazione previste dallo Yoga quale fondamento della pratica stessa. A cura di Lisetta Landoni, titolare e insegnante dell'Accademia.
    Nel pomeriggio, dalle 16 alle 18: "Introduzione all'Induismo". Relatore Giuliano Boccali, professore di Indologia all'Università degli Studi di Milano. Studioso di poesia classica, estetica letteraria e figurativa e autore di molte pubblicazioni anche su temi religiosi e filosofici.

    26 febbraio 2012
    Ore 10: "Apparato locomotore e studio degli asana in relazione all'attività muscolo scheletrica". Relatore: Letizia Cipolat, medico chirurgo, specialista in Chirurgia Vascolare presso l'Università degli studi di Milano. Medico esperto in Omeopatia e Omitossicologia.
    Dalle 14 alle 18: "Teoria e pratica di Pratyahara: la ritrazione dei sensi, Yoga Nidra, tecniche di visualizzazione e di concentrazione". A cura di Lisetta Landoni.

    25 marzo 2012
    Ore 10: "Il sistema cardiovascolare". Relatore Gianni Vercellio, medico chirurgo,professore di Chirurgia Vascolare all'Università di Milano. Specializzato nel campo delle Anomalie congenite e Malformazioni Vascolari. Consulente Chirurgo Vascolare presso l'Istituto dei Tumori di Milano. Autore di 130 pubblicazioni scientifiche.
    Dalle 14 alle 18: Rossana Dall'Armellina, insegnante dell'Accademia, presenterà: "Vari asana tra i più impegnativi e loro preparazione specifica".

    29 aprile 2012
    Ore 10: Giuliano Boccali su "Introduzione al Buddhismo".
    Nel pomeriggio dalle 14 alle 18: Letizia Cipolat parlerà di "Fisiologia degli asana", coadiuvata da Lisetta Landoni nelle spiegazioni tecniche, la didattica e i pranayama correlati.

    24 giugno 2012
    Ore 10: Giuliano Boccali su "Introduzione al Tantrismo".
    Dalle 14 alle 18: Gianni Vercellio su "Il Sistema Nervoso Centrale". Poi Lisetta Landoni e Rossana Dall'Armellina entreranno ancora nel merito della pratica degli asana e delle loro preparazioni mirate.

    18 novembre 2012
    Dalle 14 alle 19:"Il Pranayama". Le molte tecniche di pranayama e le loro applicazioni in vari settori. Ad esempio, la rieducazione respiratoria e la preparazione a qualsiasi attività sportiva. Con Lisetta Landoni e Rossana Dall'Armellina.

    13 gennaio 2013
    Dalle 14 alle 19: Lisetta Landoni su "Il Kriya".

    17 marzo 2013
    Dalle 14 alle 19: Letizia Cipolat: "Le malattie più note del sistema cardiovascolare, dell'apparato digerente e del sistema respiratorio" Genesi della malattia, suo svolgimento, interventi possibili sia di carattere medico sia dalla capacità del paziente di prendersi cura di sé stesso anche grazie a una perfetta conoscenza dello Yoga.

    26 maggio 2013
    Dalle 15 alle 19: : "L'Innominabile. Da Antonio Tari al Vedanta, da Samuel Beckett allo Sivaismo del Kasmir". A cura del prof. Francesco Solitario, docente di Filosofia ed Estetica comparata all'Università di Siena Arezzo, cattedratico di fama internazionale.
     
     
     
    ACCADEMIA /
    Surya Namaskar con Lisetta Landoni
    tutte le news 
     
    Ultime Newsletter su Hatha Yoga
    NEWSLETTER / Un nuovo anno di Yoga!
    NEWSLETTER / Voglia di Vacanza
    NEWSLETTER / Il cambiamento!
    tutte le newsletter su Hatha Yoga